Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter

Social Icons

Pages

venerdì 2 dicembre 2011

Le correzioni del viso, introduzione e primo viso!

Hi Girls! Eccoci con un altro post sulle basi del trucco, per questo post, come per l’altro mi baserò sulle lezioni che ci hanno fato a scuola :) Iniziamo!

 

Esistono molte tipologie morfologiche della forma del viso, che si allontanano dalla forma classica “ovale” usata come canone di “bellezza”. Con il make up, dobbiamo saper andare a correggere eventuali piccole imperfezioni per cercare di definire meglio i volumi del viso e creare armonia nei suo lineamenti.  La regola cromatica fondamentale per le correzioni del viso ( vedremo poi anche degli occhi) è questa:

I colori scuri creano profondità tenendo quindi a scavare visivamente una zona piatta o sporgente, mentre i colori chiari crea volume portando fuori e mettendo in evidenza.

Quando interveniamo su una forma del viso andiamo, come detto prima, a cercare di armonizzare, creare una maggior plasticità e tridimensionalità al viso.

Per correggere il viso esistono due metodi diversi, da adottare a seconda della manualità o praticità di ognuno:

Il primo metodo consiste nell’usare un prodotto in crema, dopo aver steso la base, che da la possibilità di sfumare e correggere in caso di errori, è senz’altro la modalità più lunga ed elaborata.
Il secondo metodo è quello più usato da tutte noi, cioè consiste nel lavorare con un prodotto in polvere, dopo aver fissato la base con la cipria. Questo oltre ad essere il metodo più usato è anche il più veloce, ma non consente correzioni.

I colori usati per le correzioni del viso saranno per le tonalità scure, un marrone “freddo”, senza cioè pigmentazione rossa, mentre per le tonalità chiare varieranno tra il bianco e il giallino avorio.

 

Partiamo con le correzioni:

 

Viso Ovale Allungato

 

Caratteristiche:  E’ un ovale sviluppato molto più del normale in lunghezza.
Ombreggiature: Proiettare le nostre linee in orizzontale, per smorzare la lunghezza del viso, concentrandoci sul mento, sul centro della fronte evitando di calcare troppo la mano, Osso zigomatico sfumando in orizzontale stando attente a non andare verso gli angoli della bocca.

 

ovale-allungato

(scusate lo schifo ma a mano non sono brava xD) Ecco uno schema di come dovrebbero essere le correzioni per il viso ovale allungato, ho cercato di sfumare al meglio per rendere l’idea che il colore ma sfumato molto per non dare l’effetto pataccone!

 

Siate ancora più clementi per quest’altra! Ho cercato di enfatizzare un po’ i colori ^^

foto

pero che questo post vi sia utile :) A domani con un altra correzione ^_^ Lascia un commento qui sotto mi raccomando! Kiss Kiss Chiara

3 commenti:

  1. utilissimo questo post! ^_^

    RispondiElimina
  2. Grazie :) Domani metto altre correzioni ^_^

    RispondiElimina
  3. Interessante!!! Io ho un viso abbastanza rotondo, mi serviva questa dritta ;)

    RispondiElimina