Pages

lunedì 28 ottobre 2013

HALLOWEEN DOLCETTO E SCHERZETTO: FOTO TUTORIAL


Ciao Ragazze...
 ebbene si Halloween è alle porte!!
Io adoro questa festività, che da qualche hanno abbiamo importato dagli Stati uniti, perchè permette anche ai grandi di sbizzarrirsi in travestimenti bizzarri e la maggior parte inquietanti.

Come ogni anno, mi sono cimentata in un look abbastanza macabro
e ho cercato di realizzare un foto-tutorial passo passo 
Il risultato è stato questo:



prima cosa procuratevi colla tipo vinavil:


(sostituibile con una miscela di acqua e farina)

della comune carta igienica, una palettina di ombretti, il vostro solito fondotinta e un rossetto rosso.

1. legatevi i capelli e con una matita disegnate dove volete avere le ustioni, io vi consiglio di riempire la zona già con del rossetto rosso per una migliore riuscita


2. separate i veli della carta igienica e tagliateli a pezzetti senza fare troppo caso alla forma e alla dimensione, anzi più sono irregolari meglio


3. stendete la colla sui segni e applicatevi sopra un pezzo di carta igienica quindi di nuovo colla...
ripetere l' operazione non più di tre volte.
vi consiglio di applicare non più di due strati sui bordi e tre strati nel centro dello "sgarro"
Meno è precisa e liscia la stesura migliore sarà il risultato finale


4. attendete pazientemente che si asciughi il tutto... se sentite la pelle tirare è normale infatti quando la colla asciuga tende a rapprendersi.
















5. applico della cipria per asciugare le eventuali zone umide e per limitare l' effetto lucido dovuto alla colla e il fondotinta che più si intona al mio incarnato naturale

6. con l'aiuto di uno stuzzicadenti o con la punta di una lima di ferro (occhio a non ferirvi) cercate di aprire delle lacerazioni nella "finta belle ustionata" facendo uscire fuori il rosso che avevamo steso sotto prima.

7. se necessario stendere dell'altro rossetto rosso ove serve e fissarlo con dell'ombretto rosso in polvere.
Io ho usato quello presente nella mia palette della fraulin 38 da 180 colori.

8. Con del nero ho ripassato i bordi interni della ferina per dare profondità e passato del nero sulla "pelle" strappata e qua e là su tutta la superficie della nuova pelle per dare un effetto bruciato

9. mescolo del rosso con del viola scuro per creare le occhiaie tumefatte e lo passo su tutti i punti dove la pelle si è staccata es. zona mento e tempie.

10. con del verde, giallo e del nero creo le zone in decomposizione e di sfogo facendo anche risaltare le finte verruche/ bolle d'acqua che ho creato al momento della stesa della carta igienica con delle palline di carta.
(ricordatevi di fissarle con uno strato di carta e colla che le uniformerà anche al resto del lavoro)


11. truccate la metà di viso sana come più vi piace... io ho scelto di applicare solo una linea di eyeliner e mascara oltre che un velo di blush per un effetto salute.
pettinate i capelli cotonandoli un po' e arruffandoli... vi consiglio di inserire qualche foglia secca che potete recuperare in giardino per enfatizzare l'effetto sopravvissuta al disastro nucleare


12. bhe che fate ancora lì?? uscite e andate a spaventare parenti e amici!!


felice halloween
XOXO
Kriss

2 commenti:

  1. Davvero carinissimo questo tutoria
    e complimenti per il blog! Nuova follower

    Se ti va di passare da me ho appena aperto il mio blog e mi farebbe molto piacere una tua visita.. http://xxxfede.blogspot.it bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e il follow :)
      Chiara

      Elimina